Renault City K-ZE: svelato ufficialmente il nuovo crossover elettrico

Renault

Dopo l’anteprima, sotto forma di concept car, al Salone dell’auto di Parigi, il nuovo Renault City K-ZE debutta nella sua veste definitiva al Salone dell’auto di Shanghai 2019, al via questa settimana in Cina. Si tratta di un inedito crossover elettrico di dimensioni ultra-compatte che punta a diventare il punto di riferimento della mobilità urbana del futuro.

Il nuovo Renault City K-ZE è destinato al mercato cinese, dove i crossover elettrici potrebbero diventare in futuro un elemento essenziale per la gamma di tutti i principali costruttori. Il progetto punta però ad essere “globale”. In futuro, quindi, la casa francese dovrebbe avviare la commercializzazione del suo nuovo Renault City K-ZE anche in Europa dove il mercato si sta rapidamente adeguando alla crescita dell’elettrico con un gran numero di nuovi modelli in arrivo.

Per il momento, Renault ha diffuso pochi dettagli sul nuovo Renault City K-ZE. Il piccolo SUV elettrico presenta un passo di 2,42 metri (poco più di una Fiat Panda ma mendo di una Renault Twingo, attuale entry level della gamma della casa francese) ed un’altezza da terra di 15 centimetri. La concept car che ha anticipato il debutto del nuovo modello era accreditata di un’autonomia di circa 250 chilometri. 

La casa francese, per ora, ha specificato solo che la ricarica dell’80% della batteria richiederà 50 minuti, tramite le apposite colonnine, e che il bagagliaio del nuovo Renault City K-ZE presenta una capacità di ben 300 litri, un valore decisamente importante per un modello dalle dimensioni così compatte. All’interno dell’abitacolo c’è l’immancabile display, con diagonale da 8 pollici, per l’infotainment ed una vasta gamma di sensori con una strumentazione completamente digitale.

La versione di serie del nuovo crossover Renault City K-ZE potrebbe essere presentata in Europa nel corso della seconda metà del 2019, probabilmente al Salone dell’auto di Francoforte di settembre, per poi arrivare sul mercato nel 2020, un anno in cui l’offerta di modelli elettrici dovrebbe raggiungere un livello qualitativo e quantitativo davvero elevato. Continuate a seguirci per saperne di più.

L'autore

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Potresti essere interessato a:
Renault

Renault continuerà a scommettere sulle city car

Renault

Renault Mégane RS Trophy-R: giro da record anche a Spa-Francorchamps

Renault

Renault si rivolge alla Cina con investimenti in joint venture per veicoli elettrici

Renault

Renault: nel primo semestre le vendite sono calate di quasi il 7%

Lascia un commento