Peugeot e-208

Renault e Peugeot daranno al segmento europeo delle piccole auto novità importanti con l’introduzione delle ultime versioni di Clio e 208, i modelli più venduti delle aziende. Renault ha conferito alla Clio di quinta generazione un tocco più sofisticato, attingendo dalla tecnologia di modelli di fascia più alta come Espace e Megane con finiture esterne cromate e nere lucide, illuminazione a LED e interni ridisegnati con touchscreen multimediale da 9,3 pollici e cruscotto digitale.

Peugeot ha aggiunto le caratteristiche dei veicoli più costosi del marchio alla sua nuova 208, incluso il layout i-Cockpit, con un volante più piccolo posizionato sotto il cruscotto, un touchscreen più grande e avanzati sistemi di assistenza alla guida. Il 208, che è il primo modello Peugeot sulla nuova architettura CMP del Gruppo PSA, sarà disponibile con un motore elettrico opzionale.

Sebbene il segmento delle auto piccole sia sotto pressione a causa della sempre più massiccia presenza di piccoli SUV e crossover, rimane il più popolare in Europa con una quota di mercato del 18%. L’anno scorso ci sono stati 2,8 milioni di autovetture a tre o a cinque porte registrate in Europa, secondo JATO Dynamics, con un calo dell’1,2 per cento rispetto al 2017.

“La piccola autovettura a tre o a cinque porte è ancora un segmento chiave in termini di volume”, ha dichiarato Felipe Munoz, analista automobilistico globale presso JATO. “Queste auto sono molto importanti per mantenere in funzione alcune delle più grandi fabbriche in Europa e sono anche una delle scelte più popolari per le compagnie di autonoleggio”.

La Clio ha superato la 208 negli ultimi anni, anche se le cose potrebbero cambiare nel 2020. IHS Markit prevede che la produzione dei due modelli raggiungerà il picco dell’anno prossimo a 350.000 unità. Peugeot prevede un aumento dei volumi di 208 con l’introduzione di una versione completamente elettrica, mentre Renault raddoppierà la produzione, a circa 80.000 unità all’anno, della Zoe elettrica, che ha dimensioni molto simili alla Clio. Peugeot si aspetta che il 10 per cento delle 208 vendute in futuro saranno elettriche, con il 20 per cento diesel e il resto benzina.