Renault esplora la mobilità condivisa con il nuovo concetto EZ-POD

Renault

Renault presenta il nuovo concept EZ-Pod. Il nuovo EZ-Pod è stato presentato durante l’evento tecnologico “Viva Technology”. Questo altri non è che un nuovo impegno per la mobilità sostenibile attraverso un veicolo autonomo con interni compatti, che permetta una guida autonoma nel traffico urbano con velocità inferiori a 6 km / h. Questo modello è pensato per strade strette e infatti ha un interno solo per due persone, quindi Renault indica che questo è un concetto progettato per la mobilità all’interno di grandi complessi alberghieri, appartamenti o centri commerciali, grazie a dimensioni più che compatte: occupa solo una superficie di 3 metri quadrati. Renault non ha fornito specifiche tecniche, ma ha spiegato che è progettato sulla base del telaio modificato di Twizy con una batteria di minore dimensione rispetto al famoso modello.

Renault EZ-POD è equipaggiato con una fotocamera e sensori Lidar nella parte anteriore, oltre a radar a corto e lungo raggio situati dietro il bordo anteriore e posteriore e due antenne sul tetto, un GPS e una connettività in in tempo reale, che serve a raccogliere informazioni che vengono trasferite ai due schermi installati nell’abitacolo. Questo è solo l’ultimo concept che la casa francese ha mostrato negli ultimi tempi. Altre creazioni recenti sono il concetto avanzato di lusso EZ-ULTIMO e il più recente EZ-FLEX dedicato al trasporto di merci e pacchi nell’ambiente urbano. Tutti hanno una tecnologia avanzata di guida autonoma e un sistema di propulsione elettrica per muoversi in città.

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Renault

Renault e Waymo partner di un servizio di mobilità autonoma per l'aeroporto di Parigi

Renault

L’addio di Bolloré in Renault potrebbe riaprire le porte a FCA

Renault

Renault: Clotilde Delbos potrebbe essere nominata CEO ad interim

Renault

Motori benzina SCe-TCe e GPL Turbo per la nuova Renault Twingo

in questo momento ti trovi Offline