Skoda ha vissuto un anno record nel 2018

Skoda
Skoda

Con l’immatricolazione di 1.253.700 veicoli, Skoda ha stabilito un altro record nel 2018. Rispetto all’anno precedente, la casa automobilistica ha aumentato le consegne in tutto il mondo ai clienti del 4,4%. Anche i ricavi delle vendite sono aumentati del 4,4% rispetto all’anno precedente e hanno raggiunto il miglior risultato nella storia dell’azienda a 17,3 miliardi di euro. Nonostante le difficili condizioni, il profitto operativo di 1,4 miliardi di euro  e un ritorno sulle vendite dell’8,0% sono rimasti su livelli elevati nel 2018.

Nel 2018, la casa ceca ha investito molto nel futuro dell’azienda, aumentando gli investimenti in attivi materiali di oltre il 22%. Questi fondi sono stati utilizzati per i nuovi prodotti, le tecnologie di guida  autonoma, per le auto elettriche e per un ulteriore sviluppo dei siti. La società ha investito oltre 500 milioni di euro direttamente in impianti e strutture nella Repubblica ceca. Le spese per ricerca e sviluppo sono aumentate in un anno del 46,8% nel 2018.

Il CEO di Skoda, Bernhard Maier, sottolinea: “Il successo della mia azienda nell’anno fiscale 2018 è un forte sforzo di squadra. Grazie di cuore a tutti gli Skodiani. Fornendo 1.253.700 veicoli in tutto il mondo, abbiamo stabilito un altro record nel 2018. La nostra campagna di prodotti si sta dimostrando efficace, i modelli sono stati accolti molto bene dai nostri clienti. Allo stesso tempo, il 2018 è stato un anno di grandi sfide per Skoda.

Ci siamo assunti la responsabilità di diversi compiti all’interno del Gruppo Volkswagen: la gestione regionale dell’India e della Russia, lo sviluppo e la produzione della famiglia Passat nel sito di Kvasiny e l’espansione delle capacità produttive in un impianto multimarca. La transizione al nuovo ciclo WLTP e la disputa commerciale tra Stati Uniti e Cina hanno creato incertezza e riluttanza ad acquistare in alcuni mercati.

Effetti negativi del tasso di cambio, così come i maggiori costi del personale e le spese iniziali elevate per il futuro, si riflettono anche nel risultato. Abbiamo attivamente contrastato queste sfide con un programma di prestazioni completo e continuiamo a seguire sistematicamente questo corso perché il 2019 sarà anche un anno impegnativo.

“Nonostante le difficili condizioni economiche globali in corso, il processo di trasformazione nel settore automobilistico sta guadagnando slancio anche per ŠKODA. Con la nostra strategia 2025, abbiamo impostato la rotta giusta. Le spese iniziali nei prossimi anni garantiranno il futuro a lungo termine della nostra azienda e della Repubblica Ceca come sede automobilistica “. e continuiamo a perseguire sistematicamente questo corso perché il 2019 sarà anche un anno impegnativo.”

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Skoda

Skoda Kamiq: il suv pensato per la città

Skoda

Skoda: due elettrici basati su Vision iV arriveranno alla fine del 2020

Skoda

Skoda introdurrà la finitura Monte Carlo nella gamma Kamiq e Scala

Skoda

Skoda sviluppa la tecnologia per combattere la sofferenza del raffreddore da fieno in auto