Skoda Kamiq

Skoda Kamiq sarà il nome che la casa automobilistica Ceca che fa parte del gruppo Volkswagen darà al suo prossimo crossover compatto che sarà svelato nel corso del prossimo mese di marzo in occasione della nuova edizione del Salone dell’auto di Ginevra 2019. Kamiq è il terzo e più piccolo SUV di Skoda, che segue gli arrivi nella gamma del brand di Kodiaq e Karoq. In realtà è un nome che è già usato su una Skoda in Cina venduta solo in quel mercato. Anche questo nome segue la strategia di denominazione SUV del marchio che inizia con una “K” e termina con una “Q”.

Skoda descrive il suo Skoda Kamiq come un SUV urbano, che nascerà dalla stessa piattaforma utilizzata dal gruppo Volkswagen per altri due recenti suv: Seat Arona e Volkswagen T-Cross. Il veicolo combina dimensioni compatte con i tratti SUV che le persone amano: sedili più alti, migliore visibilità, maggiore altezza da terra e facilità di entrata e uscita.

Presentato in anteprima in versione concept Vision X 2018, la produzione di Kamiq non si discosterà radicalmente da esso, ma comprenderà molte delle caratteristiche “Simply Clever” di Skoda, afferma il marchio, qualcosa che i clienti amano. Lo spazio interno è anche descritto come “generoso”.

Per quanto riguarda il nome “Kamiq”, viene dalla lingua degli Inuit del Canada settentrionale e della Groenlandia, a quanto pare. “Descrive qualcosa che si adatta perfettamente come una seconda pelle in ogni situazione.” Senza dubbio vedremo nuovi teaser della Skoda Kamiq prima di Ginevra 2019 che si terrà tra il 5 e il 17 marzo in svizzera.