Skoda Kosmiq
Skoda Kosmiq

Skoda Kosmiq dovrebbe essere il nome del futuro SUV prodotto dalla casa automobilistica ceca che fa parte del gruppo Volkswagen dopo Skoda Karoq e Kodiaq. Il costruttore di Mlada Boleslav ha registrato il nome del modello che intende presentare l’anno prossimo, lo ha confermato il sito francese Caradisiac. Skoda Kosmiq avrà elementi di design presentati nella concept car Vision X rivelata a marzo al Salone dell’auto di Ginevra 2018. Kosmiq sarà costruito sulla piattaforma MQB-A0 del Gruppo Volkswagen. Questo modello si posizionerà nel segmento dei SUV piccoli, provando a fare concorrenza ad avversari del calibro di Volkswagen T-Cross, Seat Arona, Hyundai Kona, Renault Captur e Nissan Juke.

Skoda Kosmiq potrebbe essere il nome scelto per il nuovo suv compatto dal brand di Volkswagen

Come quasi tutti i piccoli SUV anche Skoda Kosmiq sarà offerto esclusivamente con trazione anteriore. Al momento del lancio, i clienti potranno scegliere tra motori a benzina o diesel, e più avanti nella gamma, ci sarà spazio anche per una versione ibrida plug-in. Sempre secondo indiscrezioni l’auto potrebbe entrare in produzione nell’estate del 2019. Probabilmente nei prossimi mesi emergeranno nuove informazioni sul nuovo suv compatto di Skoda che dovrebbe presto arricchire la gamma del brand ceco affiancando gli altri due suv presenti in gamma e cioè Skoda Karoq e Kodiaq.

Skoda Kosmiq potrebbe essere il nome del nuovo suv compatto che sarà lanciato l’anno prossimo da Skoda