Skoda Scala G-Tec: la variante a metano arriva entro fine 2019

Skoda
Skoda Scala

La Skoda Scala è una delle principali novità del mercato europeo delle quattro ruote di questo 2019. La nuova segmento C di casa Skoda registra, in queste ore, l’arrivo delle prime informazioni ufficiali relative alla futura Skoda Scala G-Tec, l’attesa variante bifuel benzina-metano che andrà ad espandere la gamma della vettura nel corso del secondo semestre del 2019.

Skoda, per ora, non ha ancora rilasciato dettagli precisi in merito a prezzi e data di lancio della nuova Skoda Scala G-Tec che, in ogni caso, sarà in concessionaria, anche in Italia, entro la fine dell’anno in corso con l’obiettivo di diventare uno dei punti di riferimento del mercato delle auto a metano, un settore che continua a garantire considerevoli risparmi per quanto riguarda i costi di gestione di una vettura.

Come rivelato in queste ore, la nuova Skoda Scala G-Tec potrà contare sul motore tre cilindri 1.0 turbo in grado di erogare una potenza massima di 90 CV ed una coppia motrice massima di 160 Nm. Il motore è ottimizzato per il funzionamento a metano ed è abbinato al cambio manuale a sei marce. Per ora non sono state rivelate informazioni precise in merito alle prestazioni.

La nuova Skoda Scala G-Tec potrà contare su tre serbatoi di metano da 13.8 chilogrammi che risultano integrati al meglio nella piattaforma della vettura, riducendo gli ingombri e garantendo un bagagliaio caratterizzato da una capacità di carico di 339 litri, eventualmente espandibile abbattendo i sediolini. La vettura include anche un serbatoio di benzina con una capacità di 9 litri.

Per quanto riguarda l’autonomia, Skoda dichiara per la sua Skoda Scala G-Tec un’autonomia complessiva di 630 chilometri di cui 410 chilometri sono percorribili a metano. In attesa di dettagli precisi legati ai consumi (non ci sono ancora i dati di omologazione della nuova Scala G-Tec), Skoda ha confermato la vettura dovrebbe caratterizzarsi per emissioni in atmosfera inferiori di circa il 25% rispetto alla versione benzina tradizionale.

Nuovi dettagli sulla futura variante a metano della Skoda Scala arriveranno, di certo, nel corso delle prossime settimane. Il nuovo modello potrebbe essere presentato al Salone di Francoforte di settembre.

L'autore

Web editor e blogger da più di dieci anni, sono appassionato di sport, motori e tecnologia.
Potresti essere interessato a:
Skoda

Skoda introdurrà la finitura Monte Carlo nella gamma Kamiq e Scala

Skoda

Skoda sviluppa la tecnologia per combattere la sofferenza del raffreddore da fieno in auto

Skoda

Skoda Kamiq: partita la produzione

Skoda

Skoda svela la nuova Citigo elettrica

Lascia un commento