Lynk e Co 06, il nuovo SUV a sette posti debutterà alla fine del 2020

Volvo

I piani gestiti dai dirigenti di Lynk & Co rimangono invariati. L’azienda cinese, che punta ad aggredire il mercato europeo come alternativa a Volvo, continua a sviluppare la sua nuova gamma di modelli. Infatti, pochi mesi fa vi abbiamo parlato parte di tali piani e le ultime foto spia che abbiamo potuto vedere mostrano un nuovo SUV di grandi proporzioni e con sette posti a sedere che proverà a conquistare il segmento E del mercato. Il marchio ha testato il prototipo per alcuni mesi. Questo è stato sviluppato sulla piattaforma SPA della Volvo XC60 e XC90.

Il sesto modello dell’azienda cinese, ha una data di presentazione. La nuova Lynk & Co 06 debutterà entro fine 2020

Si tratterà di un ibrido plug-in, dotato di un motore elettrico posizionato sull’asse posteriore e, quindi, di trazione integrale insieme a un cambio automatico a otto velocità. Il motore a combustione sarà un propulsore a benzina di Volvo. Il nuovo SUV di fascia alta sarà offerto anche in Cina , poiché sarà prodotto in un nuovo impianto in costruzione, situato a Meishan. Sebbene i lavori siano iniziati alla fine dello scorso anno, i responsabili confidano che la produzione della nuova 06 inizi alla fine del 2020 sfruttando il debutto mondiale del modello.

About author

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Related posts
Volvo

Volvo elettrifica l'intera gamma con il nuovo ibrido plug-in XC40

Volvo

Polestar apre la prima fabbrica in Cina

Volvo

Care by Volvo in USA potrebbe aver violato le leggi

Volvo

Geely registra un crollo del 40% nell'utile del primo semestre