Volvo Trucks riduce i consumi di carburante con nuovi software e motori aggiornati

Volvo

Volvo Trucks introduce nuove funzioni che aiutano i conducenti a risparmiare carburante anche quando il cruise control non è attivato. Il lancio di motori diesel D13 aggiornati per i mercati Euro 3, Euro 4, Euro 5 ed EEV, unitamente al nuovo software, consente risparmi di carburante fino al 3%. La nuova funzione è denominata Volvo Torque Assist e ha lo scopo di ridurre il consumo di carburante fornendo una guida più efficiente quando il controllo automatico della velocità di crociera è disattivato in operazioni a lungo raggio.

“Abbiamo visto che è necessario aiutare i conducenti a risparmiare carburante anche quando non è possibile utilizzare il controllo automatico della velocità. I-Cruise, il nostro cruise control intelligente, è ancora il modo migliore per ottimizzare il consumo di carburante, ma a volte potrebbe non essere applicabile. In questo modo possiamo aiutare il conducente a ridurre i costi del carburante in tali situazioni di guida “, afferma Peter Hardin, Director Product Management di Volvo Trucks.

Volvo Torque Assist è progettato per offrire una guida più efficiente dal punto di vista dei consumi, adattando automaticamente la coppia e l’accelerazione del camion alla topografia stradale, al carico e ai cambi di velocità. La funzione è attiva solo quando si guida senza utilizzare il cruise control. Un’altra funzione di supporto mantiene costante la quantità di carburante iniettato dopo che è stata superata la “zona verde” del motore. La prestazione leggermente compromessa è compensata da un migliore risparmio di carburante. Anche la mappa dei pedali è stata ricalibrata. Un pedale meno sensibile crea uno sviluppo di coppia più uniforme, che a sua volta rende più facile il controllo del carrello.

“I conducenti meno esperti nella guida economica traggono vantaggio più di quelli che hanno già questo stile di guida”, spiega Peter Hardin. “Il nuovo software offre anche un risultato più significativo con carichi pesanti, molti cambi di pendenza o grandi variazioni di velocità, mentre i conducenti che trasportano carichi leggeri a velocità costante su strade pianeggianti risparmieranno meno carburante. Nei test sul campo abbiamo effettivamente visto esempi di un maggiore potenziale di risparmio del 3%. “

L'autore

Ippolito per gli amici Lito, nasce a Monza. Laureato alla Bocconi in ingegneria meccanica. Appassionato di giornalismo in breve tempo scrive su noti portali Automotive Italiani ed esteri. Seguo in modo accurato tutto il settore Automotive News. Appassionato di Motori ed in particolare di Formula 1.
Potresti essere interessato a:
Volvo

Volvo XC40 EV introduce il nuovissimo sistema di infotainment basato su Android

Volvo

Volvo XC40: suv elettrico dal bagagliaio più spazioso

Volvo

Volvo Cars e Geely uniranno le forze per i motori a combustione

Volvo

Polestar rivela i prezzi per la sua auto elettrica Polestar 2

Lascia un commento

in questo momento ti trovi Offline